L’estate sta finendo e un anno se ne va? Salsa Guacamole per lenire le ferite

Salsa guacamole e tortilla

Era il lontano 1985 ed io ero in grado di indovinarla con una ed avere poi mal di testa. Si perché mi bastava sentire solo intonare le prime note della canzone dei sommi poeti Righeira,L’estate sta finendo”, per procurarmi una terribile emicrania. Purtroppo essendo un tormentone, per giunta stagionale, come un Jingle Bells da spiaggia, toccava sentirlo durante tutti e 3 i mesi estivi, ogni anno, per anni, affrontandolo però con sentimenti diversi a seconda dell’arco spaziotempo che mi separava da quanto infingardamente vaticinato dai finti fratelli.

A giugno lo tolleravo, arrivando per giunta a canticchiarlo ma con l’arroganza di chi pensa: “A belli, la mia è appena cominciata!”, a luglio inoltrato cominciavo già ad avere quel senso di sottile irritazione e disagio che mi spingeva a cambiare stazione al primo attacco porta sfiga (neanche mi stessero augurando una morte lenta e dolorosa…), ad agosto avrei preso un bazuca e sparato a qualsiasi radio, juke box, altoparlante, stereo, giradischi, walkman, bagnante che incauto la canticchiava sulla spiaggia e ovviamente ai Righerira stessi in un qualsiasi Festivalbar o sagra di paese.

L’effetto era un po’ quello che oggi mi procurano i grandi magazzini a fine luglio: entri ad acquistare un bikini in saldo per dare finalmente degno inizio alla tua estate e lo trovi invaso da grembiuli, quaderni, Smemorande, zaini di Spiderman, Masha e Orso, One Direction e per gli amanti del vintage: Peppa Pig e Violetta. E tu (cioè io), che nonostante abbia concluso la scuola dell’obbligo, appendendo al chiodo il tuo Invicta blu e fucsia circa 20 anni fa, non riesci lo stesso a contenere un principio di orticaria. Come se l’indomani iniziassi la terza elementare e ricordassi all’improvviso di non aver sfogliato neanche una pagina del crudele Libro delle vacanze (che quando sei studente è di per sé un ossimoro, se è un libro, non può essere per le vacanze!).

Però alla fine, con il senno di poi, ti ritrovi a dare ragione ai due non fratelli portatori di infauste notizie, perché non solo purtroppo l’estate finisce ogni anno, e crescendo scopri che a volte neanche inizia, ma come si azzardavano senza ritegno ad aggiungere in coro sintetizzato “… un anno se ne va, sto diventando grande, lo sai che non mi va…”.

Ci avevano visto giusto già negli anni ’80, Settembre è il vero inizio anno, il mese al quale vengono delegati tutti i buoni propositi, il mese nel quale sembra tutto possibile e la vita prendere per miracolo una nuova piega. E’ il mese in cui tutti i “No, dai adesso è inutile, lo faccio a settembre” detti nei 3 mesi precedenti devono ora prendere forma.

E’ praticamente un lunedì lungo 360 ore durante il quale si pensa, in un non rigoroso ordine di apparizione nelle nostre teste, di: iniziare la dieta-iscriversi in palestra-lasciare il vecchio lavoro-aprire un chiringuito sulla spiaggia-andare a vivere in un paese esotico-ristrutturare casa-cambiare taglio/colore di capelli-cercare un fidanzato/a-lasciare un fidanzato/a-capire se hai ancora un fidanzato/a-farsi un amante-disfarsi di un amante-chiedersi se sei l’amante…ecc.ecc.

Vabbè, ne riparliamo a novembre…

Intanto proporrei il capodanno agostano, il 31 tutti in spiaggia a brindare con il mojto e al posto delle lenticchie, l’anguria con i suoi seminini benauguranti. E poi via verso un nuovo e rutilante anno!

Per l’occasione, ho deciso di iniziare il mio settembre con un piatto estivo che ricordi vacanze tropicali che neanche ho fatto: una bella e fresca salsa Guacamole.

Voi direte: “Ma l’avocado è un frutto calorico, e tutti i buoni propositi?”. Il mio buon proposito è quello di perseverare con i cattivi propositi dei mesi passati, in fondo ci conosciamo bene, so come sono fatti loro e loro sanno come sono fatta io. Quindi perché cambiare con il rischio di una cocente delusione?

Per cui, se come me non amate i cambiamenti… Procuratevi 2 bei avocadi maturi, puliteli, tagliateli a dadini e poi schiacciateli con una forchetta. Spremete il succo di 2 lime nella purea ottenuta, aggiungete sale e pepe nero e mescolate. Volendo il guacamole sarebbe già pronto, ma io a questa base ho aggiunto 1 vasetto di yogurt greco naturale senza zucchero, 1 cipollotto fresco tagliato fine, 2/3 gocce di tabasco, un pizzico di coriandolo e un abbondante cucchiaio d’olio. Amalgamate il composto ottenuto e servite accompagnato da tortilla chips.

E ricordate, September is a new January…

Annunci

15 commenti Aggiungi il tuo

  1. Mr Tozzo ha detto:

    Ottimo, da provare !

    Mi piace

    1. alincucina ha detto:

      Grazie! E’ facile ed è veloce.

      Mi piace

  2. Mi viene la stessa ansia quando guardo quelle maledette pubblicità di zaini e diari -.- il guacamole è sempre buonissimo, peccato che nella mia BENEAMATA provincia non si trovi mai un avocado XD

    Liked by 1 persona

    1. alincucina ha detto:

      Ma sei sicura? Io mi ci sono imbattuta dove mai avrei pensato di trovarlo, magari lo scovi anche tu.

      Liked by 1 persona

      1. No, ma a Napoli si trova ovunque, anzi me li tirano dietro… Il problema è quando torno a casa mia che non so manco dove sbattere la testa e la cosa più esotica che riesco a trovare è l’ananas

        Liked by 1 persona

      2. alincucina ha detto:

        Ahahah! Capisco il problema…

        Liked by 1 persona

      3. Eh già, ma prima o poi anche qui le signore inizieranno ad avvicinarsi all’esotico e troverò facilmente tutta ‘sta roba!

        Liked by 1 persona

      4. alincucina ha detto:

        Speriamo! Intanto sarei tentata di consigliarti una salsa guacamole di ananas, ma non voglio responsabilità! :))))))

        Liked by 1 persona

      5. Potrei usarla con dei biscotti! Vedrò che riesco a cacciar fuori XD

        Liked by 1 persona

  3. giovanna ha detto:

    mai fatta, però ogni tanto c’è chi la fa quando mi invita, mi piace molto

    Liked by 1 persona

    1. alincucina ha detto:

      Dovresti provare, ti piacerà. Spero…

      Liked by 1 persona

      1. giovanna ha detto:

        Mi piace molto, ma siamo solo in due e io soltanto che amo le salsine, quindi non lo preparo per questo, aspetto l’invito dell’amica per gustarmelo.

        Liked by 1 persona

  4. sidilbradipo1 ha detto:

    Gnammete! >3
    September is the new black 😎
    Bacio
    Sid

    Mi piace

  5. Stiamo diventando grandi Ali, e, lo sai,non mi è mai andato…

    Liked by 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...