Déjà vu al latte di mandorla

Da piccola venivo letteralmente trascinata (sin dalla tenera età ho preferito il divano al resto del mondo), a casa di tale zia Luisa detta Ninetta. Non fatevi domande… In realtà trattavasi di una anziana zia di mia madre (quindi perché coinvolgermi dico io!), che regolarmente, in prossimità delle feste comandate, del suo compleanno e per…

Storie d’amore, di carciofi e di altri alimenti

Gli anni passano, la cervicale aumenta, i gusti cambiano. Capita così di svelare a se stessi amori che per anni sono stati sopiti o addirittura negati. Hai cercato in tutti i luoghi e in tutti i laghi una bozza di uomo ideale, e poi ti accorgi che il figlio dei vicini di casa in fondo…

A chi si a Quinoa!

Il mio passato da telenovelamaniaca trascorso sul divano con l’amica del biscione, Patrizia Rossetti, è pieno di risorse. Purtroppo per voi… Non posso quindi mancare di condividere un post su quella che è tra le più indimenticabili telenovelas della storia (la mia…), per i dialoghi surreali, le ambientazioni marroncine, i costumi agghiaccianti e l’audace scelta…

Fave e pecorino: incastro sopraffino

Nel mio periodo post adolescenziale, o quasi, fui preda di una passione insana quanto autodistruttiva. No, non mi infliggevo tagli sul corpo per attirare l’attenzione: da brava figlia unica, sono stata annegata nelle attenzioni. E no, non mi drogavo agli angoli delle strade con antigieniche siringhe. Sempre a causa della mia unicità, ne avrei pretesa…

Brunch day con cheesecake

Se c’è una cosa che proprio non riesco a smettere di fare, è mangiare (si, ok ce ne sarebbe anche un’altra, ma mia madre potrebbe imbattersi in questo post e lei crede, da sempre, che io abbia appena compiuto 8 anni…). Io mangerei sempre, comunque e dovunque. Dalle Alpi alle Piramidi, dal Manzanarre (chissà qual…

Tv, sorrisini e cartoni

A grande richiesta, tornano i figli di Gina! A grande richiesta di Gina ovviamente, che dopo anni di predominio Disney, ha deciso di andare al cinema a vedere un film vietato ai minori di 10 anni. Lei e il bipede sposato in prime nozze (confidiamo tutti nelle seconde…), a seguito del forfait improvviso della suocera,…

A forma di biscotto

Dalla fine degli anni ’90 mi iscrivo, più o meno a cadenza regolare, nelle palestre del centro/sud Italia (dipende dalla mia residenza nel momento storico in cui ciò accade).O meglio…Pago delle entrate giornaliere, cioè ogni volta che decido di varcare la soglia di una palestra, per abbandonare il divano, pago. Che se per caso, in…

Polpette alla riKotta

Avete presente quando da piccoli in cucina si friggeva e per alcune interminabili ore si doveva sottostare alle silenziose quanto assordanti manie di aspirazione della malefica…cappa? In quelle brevi ore, che sembravano un’eternità, dovevamo sottostare, completamente assuefatti, ad un sottofondo di fastidio che ci impediva di ascoltare coscientemente il brusio della vita circostante. Poi all’improvviso…

Il Pasqualone

La Pasqua mi ha sempre un po’ lasciata perplessa per i suoi tempi rapidi di svolgimento. Mentre pensi che sta arrivando, è già finita. Un po’ come quei piccoli centri di montagna, dove nel mentre che ti accoglie un Benvenuti a…, ti saluta un Arrivederci da… Insomma, non fai in tempo a spegnere il computer…