Cadeau di ceci

Cous cous e ceci speziati

C’è chi riceve fiori e chi legumi, ognuno ha quel che si merita. Neanche a dirlo io appartengo alla seconda categoria. Per l’esattezza ho ricevuto in regalo ceci. Lessati. Ben 6 confezioni. Appartenenti ad un’altra, la fatidica ex…

Ok, i ceci mi piacciono, ma mai avrei pensato di ricevere in eredità una fornitura di una ex vegana intransigente, che un anno fa ha mollato il mio attuale, ancora per poco, cavaliere con macchie e tanta paura, praticamente all’altare!
Avete presente la telenovela brasiliana Marina in onda negli anni ’80? Mia madre ed io non ne perdevamo una puntata! Liberamente ispirata a Rebecca la prima moglie, aveva come protagonista tale Marina che sposava un ricco proprietario terriero, siamo negli anni ‘20, il quale aveva avuto una prima moglie, defunta, molto ingombrante, nel cui ricordo tutta la telenovela viveva. Marina in quanto seconda in carica e non meritevole di tale titolo, ne subiva di tutti i colori da tutti. Ed era costretta ad avere in salotto un quadro scala 1:1 della defunta, come promemoria… Infatti il titolo originale era “A sucessora”. Molto significativo.

Un gustoso assaggio, per giunta in lingua originale:

Ecco io mi sono sentita così. Aprendo la porta e trovandomi davanti uno, che appena al terzo appuntamento, si presenta con una busta contenente 6 barattoli di ceci lessati come memento di un passato d’amore legumoso, mi è tornato tutto alla mente.
Io in quel momento ero A sucessora!

Avevo due possibilità, lanciargli con violenza i barattoli su quella testa di latta che si ritrova, ma la mia filosofia di vita mi impedisce di sprecare cibo, quindi no.
Oppure metterli in una ricetta e poi darglieli in pasto. Una forma di catarsi culinaria.
Ed ecco la genesi dei ceci speziati con cous cous!

Soffriggete in una padella con l’olio un po’ di cipolla, aggiungete del peperoncino secco e tutte le spezie in polvere che avete, per esempio: una punta di cannella, una di cumino, una di coriandolo, una di curcuma, e fate rosolare. Intanto, mentre preparate il cous cous come indicato dalla confezione, mettete in un pentolino ad abbrustolire del pane grattugiato e dei semi di sesamo. Versate nel soffritto una confezione di ceci lessati e, se volete una cosa meno vegan, anche una scatola grande di tonno al naturale e fate saltare tutto insieme.
Infine servite ceci e tonno sul cous cous e cospargete con del pepe, il pane grattugiato e i semi di sesamo.

E così almeno una confezione di ceci l’abbiamo fatta fuori… Insieme ovviamente al cavaliere inscatolato. Avanti il successore!

Annunci

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. Lisa ha detto:

    Altro che vegan, io nel cous cous ci metto anche il pollo 😀
    Il tuo attuale è ancora per poco solo perchè ti ha portato i ceci?
    O perchè ti ha messo anche lui un quadro 1:1 nel salotto? In quest’ultima ipotesi, non ci poteva mettere il ritratto di Brad Pitt 1:1?

    Mi piace

    1. alincucina ha detto:

      Ancora per poco perchè continua a vivere nel ricordo della ex…Il quadro 1:1 glielo facevo mangiare!

      Mi piace

  2. ilceliacofurioso ha detto:

    😃😃😃…mi fai morire !!! ….senza tanti giri di parole…avvelenalo !

    Mi piace

    1. alincucina ha detto:

      Senza tanti giri di parole… Lo farò!!!

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...